home | chi siamo | stampa | pubblicità | contatti
Rosa e Azzurro - su ClickLick - Magazine
Cellulari, Moda, Tendenze, Lavoro, Spettacoli, Eventi
Home | News | Sezioni | Articoli | Archivio | Mappa del sito | Links
ArteCinemaDesignFinanzaHi-techLavoroModaMotoriMusicaPcSaluteTelefoniaViaggi
Cerca nel sito
aggiungi ai preferiti | iscriviti alla newsletter
Home > Moda > Preferenze cromatiche nei due sessi
Moda

Preferenze cromatiche nei due sessi

Perché le ragazze amano il rosa e i ragazzi l’azzurro? Spiegate scientificamente le preferenze cromatiche dei due sessi.

ragazzi e ragazze

L’accostamento del colore azzurro e del colore rosa rispettivamente al sesso maschile e a quello femminile sembrerebbe indicare il perseguimento cieco e ingiustificato di un’antica, inspiegabile tradizione. Alcuni ricercatori dell’Università di Newcastle (Gran Bretagna), però, hanno cercato di provare scientificamente la fondatezza dell’esistenza di preferenze cromatiche legate al sesso.

Così, un po’ per svelare un’apparente leggenda metropolitana, un po’ per indagare nei meandri della mente umana, un team guidato da Anya Hurlbert e Yazhu Ling ha condotto un’indagine dagli esiti sorprendenti. Il sesso delle persone influenza, nella maggior parte dei casi, le preferenze in materia di colori.

È quindi provato scientificamente che gli uomini hanno una predisposizione ad apprezzare il colore azzurro mentre le donne amano di più il rosa.

Lo studio, che ha preso in esame un campione composto da studenti, maschi e femmine, britannici e cinesi, ha rivelato, più precisamente, una preferenza del sesso maschile per un blu molto chiaro e di quello femminile per una nuance di rosa tendente al lilla.

La presenza di studenti appartenenti a culture molto diverse tra loro, come quella anglosassone e quella cinese, ha inoltre chiarito la totale ininfluenza di condizionamenti di matrice pedagogica, sociale o culturale nella scelta del colore preferito. O meglio, questi condizionamenti sono presenti, ma i gusti si sono evoluti in maniera parallela in entrambi i Paesi, superando le influenze “interne”.

Gli studenti cinesi, per esempio, hanno mostrato una più spiccata preferenza per il colore rosso rispetto agli studenti britannici. In Cina, non a caso, il rosso è simbolo di felicità e fortuna. Questo non ha però minato in maniera significativa la scelta come colore prediletto dell’azzurro per i ragazzi e del rosa per le ragazze.

I 208 studenti, partecipanti come volontari, di età compresa tra i 20 e i 26 anni, sono stati messi davanti ad un computer. Gli scienziati hanno mostrato loro alcune coppie di colori tra le quale fare delle scelte in base ai proprio gusti. La scelta corrispondeva ad un clic del mouse.

Il gusto personale ha portato la grande maggioranza dei ragazzi a scegliere l’azzurro e delle ragazze a scegliere il rosa. Questo risultato è quindi, senza ombra di dubbio, collegato al sesso dei partecipanti.

“Anche se ci aspettavamo differenze legate al sesso, è stato sorprendente per tutti noi constatare l’entità di queste differenze” ha dichiarato il dott. Hurlbert.

La spiegazione di questi risultati viene fatta risalire a ragioni di tipo evoluzionistico. La sopravvivenza della specie umana nelle ere antiche dipendeva innanzitutto da fonti d’acqua limpide e pulite, quindi di colore azzurro. Questo stesso colore, che anche le donne hanno mostrato di apprezzare, applicato alla meteorologia è inoltre il segnale di giornate serene. Quindi è percepito come positivo dall’essere umano.

Per quanto riguarda la passione femminile per il colore rosa, invece, bisogna tornare molto indietro nel tempo. In antichità le donne avevano il compito di raccogliere, tra la fitta vegetazione, bacche e frutta, mentre gli uomini erano fuori a caccia. L’abilità di scovare tra il verde delle foglie il rosso di frutti e bacche commestibili era utile alla sopravvivenza di molte persone, quindi il colore ha assunto valenze positive.

I ricercatori hanno annunciato il desiderio di approfondire la ricerca conducendo un test simile su bambini piccoli e su altre fasce d’età.


Autore :
Lucia D’Addezio
nessuna galleria immagini disponibile per questo articolo

Nella stessa sezione
Pettinature e Star di Hollywood
Parliamo del famoso “Chignon a banana”, (...)continua

Tagli capelli 2010
Per coloro che amano un gusto poco appariscente ma in (...)continua

home | pubblicità | contatti
Legge 62/2001 | Privacy | Vuoi collaborare con questo sito? Contattaci !
© ClickLick.it