home | chi siamo | stampa | pubblicità | contatti
Isole della Guadalupa - Antille francesi - su ClickLick - Magazine
Cellulari, Moda, Tendenze, Lavoro, Spettacoli, Eventi
Home | News | Sezioni | Articoli | Archivio | Mappa del sito | Links
ArteCinemaDesignFinanzaHi-techLavoroModaMotoriMusicaPcSaluteTelefoniaViaggi
Cerca nel sito
aggiungi ai preferiti | iscriviti alla newsletter
Home > Viaggi > Isole della Guadalupa
Viaggi

Isole della Guadalupa

Isole della Guadalupa - Antille francesi

Isole della Guadalupa - Antille francesi

La Francia dei 3 oceani...

La gastronomia, la cultura, la storia...ma sapete che la Francia può essere anche il calore luminoso dei CARAIBI, l’’esotismo fiorito del SUD del PACIFICO o il verde esuberante dell’’OCEANO INDIANO? Scoprite questa "altra Francia" così diversa eppure così familiare...la Francia dei 3 Oceani!

Le isole della Guadalupa, le isole delle scoperte Nel cuore delle Piccole Antille, fra il mar dei Caraibi e l’’oceano Atlantico, l’’arcipelago della Guadalupa è costituito da 7 isole principali e una moltitudine di isolotti tutti da scoprire, per una superficie totale di 1780 kmq. Un invito al viaggio fra paesaggi inattesi e sorprendenti. Dalle maestose Cascate del Carbet alle spiagge di sabbia bianca, dorata, nera, dalle acque turchesi ai giardini di corallo. Mare e montagna, un’’idea affascinante.Salire alla Soufrière in mezzo alla foresta tropicale, con una vista da favola sul mare dei Caraibi. E poco dopo tuffarsi nelle acque trasparenti, fra pesci colorati. Davvero le isole della Guadalupa sono le isole di tutte le scoperte!

Saint-Martin - bellezza, serenità e varietà L’’isola delle 36 spiagge ha un carattere e un sapore unici ai Caraibi. Fusione perfetta fra cultura europea e tradizione creola, mix di influenza americana e savoir-vivre francese, questa piccola isola franco-olandese è un’’isola dai mille volti. Ed è anche la capitale della gastronomia dei Caraibi! Mescolando infatti sapientemente le varie influenze vissute dall’’isola nel corso dei secoli, la gastronomia francese al sapore delle Antille è parte integrante del fascino di Saint Martin. Il villaggio di Grand-Case, nel nord-ovest dell’’isola, è il rendez-vous incontestato dei migliori chef di Saint-Martin. E poi i locali notturni, i bar (soprattutto sulla spiaggia d’’Orient Bay), i casinò contribuiscono alla reputazione dell’’isola di essere una delle più vivaci dei Caraibi! E in alta stagione, è una tappa delle tournées annuali dei più grandi artisti internazionali: un attrattiva in più per i fan della musica.

La Martinica, l’’isola dei fiori La Martinica è uno dei piccoli gioielli dei Caraibi, e offre un’’eccezionale varietà di paesaggi: il nord dell’’isola è molto verde (fiori multicolori, natura esuberante...). Numerose le attività sportive proposte: canyoning, quad, mountain-bike, randonnée a piedi. Il sud, più balneare, offre splendide spiagge di sabbia bianca dalle acque di cristallo, dove si possono praticare immersioni, canoa-kayak, jet ski , parapendio. Molte le manifestazioni organizzate tutto l’’anno: il carnevale, i festival culturali, i canti di Natale, il Tour delle Iole.In Martinica si ha sempre voglia di ritornare !

La Guyana, terra d’’Amazzonia Paradiso dell’’eco-turismo, la Guyana si trova nel nord est dell’’America del Sud, fra il Suriname e il Brasile. L’’infinita distesa verde della foresta amazzonica (8 milioni d’’ettari) si dispiega sul 90 % del territorio, e la Guyana riserva il suo fascino e i suoi misteri soprattutto a quelli che hanno voglia di scoprirla percorrendo i suoi tanti fiumi e corsi d’’acqua. Un’’ avventura accessibile a tutti gli appassionati di natura e incontri autentici. Percorrere il Maroni in piroga, è il piacere di condividere la cultura e il modo di vita dei popoli del fiume. Oltre ai fiumi, anche le coste della Guyana hanno in serbo sorprese: A sud-est di Cayenne, il marais di Kaw si estende su circa 100 000 ettari; vera riserva naturale, questo paradiso di verde e d’’acqua che attraversa il fiume Kaw, sullo sfondo della montagna, è il regno di 3 specie protette di caimani e di numerosi uccelli: grandi egrette, aironi, ospistocomi. La Guyana offre davvero un appassionante campo d’’osservazione della natura, facilmente accessibile e con l’’assistenza di validi specialisti della fauna e della flora. Quando lo racconterete, nessuno vi crederà!

Saint-Pierre e Miquelon, una terra insolita Terra di marinai, uno scampolo di Francia nell’’America del nord. Saint-Pierre-et-Miquelon, isole francesi "d’’America", con lingua, cultura e tradizioni francesi e un’’accoglienza speciale. Un’’oasi di pace e di tranquillità dove è così piacevole vivere, dove il senso dell’’ospitalità è leggendario, dove la natura è ancora intatta. Questo arcipelago è uno dei pochissimi luoghi del pianeta dove è ancora possibile godersi il piacere del relax, e della gastronomia, in assoluta spensieratezza. Venite a scoprire questa terra insolita e non vedrete l’’ora di tornarci!

L’’isola della Réunion, mille viaggi in un solo viaggio! Mille incontri, mille volti, mille paesaggi, mille sensazioni.La Réunion è l’’isola intensa per eccellenza. La sua popolazione e la sua natura ne fanno una destinazione diversa da ogni altra. Circondata dall’’ immensità dell’’Oceano Indiano, La Réunion concentra in 2 500 kmq le influenze dell’’Europa, dell’’Africa, del Madagascar, dell’’India e della Cina. Sotto il sole abbagliante dei tropici, un’’isola calorosa, un’’alta montagna maestosa e un vulcano. La Réunion offre mille occasioni per scoperte a contatto con una natura strepitosa! « Qui si può fare di tutto, dal relax più totale agli sport più estremi». Da un lato, la barriera corallina e la Réunion traboccante di vita e colori, e tutto ciò che ruota attorno al mare. Dall’’altro, l’’isola culmina ai 3070 m d’’altitudine del Piton des Neiges! E in mezzo, mille paesaggi diversi e una vegetazione che si declina dal mare alle vette.

Mayotte, l’’isola della laguna Venite a scoprire Mayotte, l’’altra isola francese dell’’Oceano Indiano! In programma, una natura generosa dai paesaggi insoliti, una popolazione cordiale, e tutte le meraviglie di una delle più grandi lagune del mondo. Il primo giorno vi proponiamo una randonnée al lago di cratere « Dziani », antico vulcano di Petite-Terre. Il 2° giorno : Giro dell’’isola con panorami sulle tante baie, barriere coralline e isolotti. 3° e 4° giorno: Uscita in laguna, a osservare le balene e a nuotare con i delfini. Bivacco in tenda nella riserva di Saziley. Quando cala la notte, osservazione della punta delle tartarughe marine e immersione nei siti più magici. 5° giorno: la cultura locale: i canti e i balli tradizionali, l’’artigianato, ecc Il 6° giorno: in 4x4 alla scoperta di una foresta primaria in cui vivono i lemuri, e delle profumatissime piantagioni di ylang-ylang e vaniglia.

Nuova-Caledonia, una terra originale Nel cuore del Pacifico del Sud, a 1.500 chilometri dalle coste dell’’Australia e 1.700 dalla Nuova-Zelanda, la Nuova-Caledonia è un grande arcipelago di oltre 500 km di lunghezza, composto essenzialmente dalla Grande Terre, dalle isole Belep, l’’île des Pins e le "isole della Lealtà". Come una perla nel suo scrigno, è circondata da un’’immensa barriera corallina che la protegge dai grandi fondali e dalle onde del mare aperto. Così la Grande Terre è accoccolata in una splendida laguna, la più grande del mondo, dagli infiniti tesori. Fauna e flora endemiche protette nelle immense riserve naturali, tante specie diverse, la bellezza dei paesaggi sottomarini: la Nuova Caledonia è una terra privilegiata, dove vivono in perfetta armonia popolazioni di origini etniche diverse: Kanak, Europei, isolani di Wallis, Polinesiani, Asiatici.Così; visitare la Nuova Caledonia vuol dire innanzitutto incontrare i suoi abitanti e scoprirne le tradizioni.

Tahiti e le sue isole, "Iaorana e Maeva" (Buongiorno e benvenuti) Tahiti, Moorea, Bora Bora, Rangiroa, Tikehau, Fakarava.118 isole e 5 arcipelaghi tutti da scoprire. Sognate un mare turchese, vero acquario naturale? Le Isole Tuamotu vi aspettano. Amate le vacanze attive? Andate a scoprire in 4x4 l’’interno di Tahiti, Tahaa, Raiatea, Huahine fino all’’arcipelago delle Marchesi. Pensate al vostro viaggio di nozze? Qui vi attende il paradiso ! E perché non approfittare anche dei centri Spa che sorgono in tutte le isole principali e nelle strutture migliori? Preferite un contatto più diretto con il sorridente popolo tahitiano? Approfittate delle formule di alloggio chez l’’habitant, un’’esperienza autentica che vi aprirà il cuore!

courtesy of franceguide.com


Autore :
Redazione ClickLick.it
nessuna galleria immagini disponibile per questo articolo

Nella stessa sezione
Rinnovo passaporto
A chi serve il passaporto? Ai cittadini che intendono (...)continua

Il viaggiatore responsabile
Una guida indispensabile al viaggio come non avete mai (...)continua

home | pubblicità | contatti
Legge 62/2001 | Privacy | Vuoi collaborare con questo sito? Contattaci !
© ClickLick.it